Log in

   

ARS annuncia una nuova indagine trasversale sulla popolazione in Amiata

L’Agenzia regionale sanitaria della Toscana annuncia la presentazione di una nuova indagine trasversale sulla popolazione in Amiata.

Tale indagine coinvolgerà circa 2000 persone residenti nei comuni amiatini, con prelievo di campioni di sangue e urine, esame della funzionalità respiratoria, visita medica e un questionario approfondito.

Il progetto sarà presentato in Amiata nel mese di febbraio in due date: una, per il versante grossetano, a Santa Fiora il 10 febbraio alle ore 15, l’altra, per il versante senese, a Piancastagnaio il 24 febbraio sempre alle ore 15. A illustrare il tutto sarà presente Fabio Voller, coordinatore dell’Osservatorio di epidemiologia di Ars e responsabile del progetto. In queste occasioni, saranno trattati in maniera sintetica anche gli ultimi studi di Ars (sullo stato di salute della popolazione amiatina) e Arpat (sulla qualità dell’aria nelle aree interessate dalle centrali geotermiche) che sono stati già presentati con una conferenza stampa in Regione Toscana lo scorso 24 novembre.

Dopo questa prima fase di presentazione, Ars inizierà a contattare i cittadini a partire dal mese di marzo; la selezione sarà effettuata secondo determinati criteri al fine di ottenere un campione che sia il più possibile rappresentativo della popolazione. Pertanto, in vista di tutto ciò, si richiede a tutti i cittadini la massima partecipazione ai due eventi conoscitivi di febbraio e, in caso di chiamata da parte di Ars, di dare disponibilità e collaborazione per lo svolgimento dell’indagine campionaria. Nel progetto saranno coinvolti anche i medici di medicina generale del territorio.

Ultima modifica ilMercoledì, 01 Febbraio 2017 14:36

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Monte Amiata

Grandi Salumifici Italiani piccolo