Log in

   

Rapina alle Poste di Abbadia San Salvatore

Scene da far west ad Abbadia San Salvatore, immortalate da un fotografo che è stato prontissimo a riprendere la scena con la sua attrezzatura. Ma ecco i fatti. Alcuni giorni or sono, dei malviventi rubano un’automobile ad Arcidosso e tentano di fare una rapina all’ufficio postale di Abbadia San Salvatore.

Ma i carabinieri sono più veloci di loro e li arrestano prima che abbiano la possibilità di entrare in azione ai danni delle casse dell’ufficio postale. Sono tre cittadini, pare, del napoletano, che però non hanno potuto portare a termine il loro piano nelle sede delle poste di via Gorizia ad Abbadia San Salvatore. Infatti, il 18 giugno, giovedì mattina, i carabinieri della compagnia di Montalcino che da tempo seguivano le mosse dei tre aspiranti rapinatori, si sono posizionati nei pressi dell’ufficio postale di Abbadia San Salvatore con alcuni colleghi carabinieri della tenenza di Abbadia dove si sapeva sarebbe successa la rapina. Quando i tre napoletani a bordo dell’auto, una Fiat Uno color grigio metallizzato, targata Viterbo e rubata ad Arcidosso, sono arrivati, attorno alle 13, la trappola è scattata. I tre soggetti, che erano anche armati, non hanno avuto nemmeno il tempo di cominciare a mettere in atto il piano e senza nemmeno essere entrati nell’ufficio postale, sono stati subito immobilizzati, fatti sdraiare e ammanettati dai carabinieri e sono stati trasferiti in caserma ad Abbadia, prima, e poi nel carcere di Montepulciano. Una persona che stava andando alla posta a fare un bollettino ha assistito, esterrefatto, a tutta la scena dell’arresto e dell’azione dei carabinieri: “Sono arrivato dice, quando i carabinieri avevano già preso i rapinatori. Li hanno fatti stendere a terra e hanno messo loro le manette. Quando sono andato dentro la posta, gli impiegati erano terrorizzati e sotto schok, anche se i malviventi non avevano fatto nemmeno in tempo a tirar fuori le armi, perché i carabinieri sono intervenuti immediatamente. Si sa che nell’auto vi erano anche dei passamontagna. La macchina, poi, con cui i tre erano arrivati, è stata portata via dal carro attrezzi”. Un video dei carabinieri in azione e dell’arresto e alcune fotografie, sono state postate subito su Facebook da Luca Lenzini, un fotografo che abita proprio di fronte all’ufficio postale abbadengo ed ha ripreso tutta la scena.

Ultima modifica ilMartedì, 24 Novembre 2015 15:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Monte Amiata

Grandi Salumifici Italiani piccolo